Ultime notizie
50km di Romagna – Castel Bolognese (RA)

50km di Romagna – Castel Bolognese (RA)

Il 25 aprile si svolgerà, come ormai di consueto da qualche anno, la 50km di Romagna una delle ultra-maratone più conosciute e giunta ormai alla sua 33^ edizione.

E’ la seconda prova del Trittico di Romagna, dopo la Maratona del Lamone di Russi e prima della 100km del Passatore, ed è inoltre valevole come prima prova del Challenge Romagna/Toscana assieme alla Pistoia-Abetone.

Data la sua collocazione (praticamente un mese prima del Passatore) e la conformità del suo percorso (non a caso molti la chiamano il “piccolo Passatore”) la 50km di Romagna risulta essere ideale come prova per chi deciderà poi di affrontare la 100km del Passatore l’ultimo sabato di maggio.

 

IL PERCORSO

50km altimetria 1Come si vede dal altimetria il percorso è tendenzialmente in salita nella prima metà e in discesa nella seconda, è tutto su strade asfaltate aperte al traffico, anche se il traffico in un giorno di festa in queste strade è di poco conto.

Si parte da Piazza Berardi a Castel Bolognese e ci si dirige in direzione dell’abitato di Biancanigo, piccola frazione a non più di 2km, da dove si torna a piazza Berardi, si fa un secondo passaggio sulla linea di partenza e ci si dirige nuovamente verso Biancanigo, dopo questo secondo passaggio si imboccherà la statale Casolana.

Seguendo la valle del Senio si arriva poi a Cuffiano e all’10°km si entra a Riolo Terme un tempo conosciuta come Riolo dei Bagni e famosa per il suo stabilimento termale ultracentenario (quest’anno ha festegiato i 140 anni), dove si attraversa il centro del paese e si passa a fianco della Rocca Sforzesca del XIV secolo, dopo una leggera discesa il percorso presenta un tratto pianeggiante di 3/4km, fino all’abitato di Isola, da qui iniziano i sali-scendi che portano a Borgo Rivola.

Da Borgo Rivola il percorso riprende tutto in costante salita fino a Casola Val Senio (circa metà percorso), da qui, dopo una ripida e corta discesa, parte la salita a Monte Albano, 5km di fatica con un dislivello di 265m.

Una volta arrivati in cima al Monte Albano ci si tuffa in una lunga e ripida discesa di 4,5km che porterà a Zattaglia.

Da qui si segue poi la valle del torrente Sintria, si affronteranno ancora un paio di salite non molto lunghe, che saranno più dure a causa della stanchezza, fina ad arrivare a Villa Vezzano, qui mancheranno 9km al traguardo.

Chi avrà ancora energie potrà iniziare a forzare il ritmo visto che fino al traguardo il percorso sarà tutto in leggera discesa, chi non ne avrà invece potrà rifocillarsi nell’ormai famoso “ristoro non ufficiale” di Villa Vezzano gestito dai Luppoli, una combriccola di ragazzi del posto organizzatori anche di un’ottima festa della birra (Birravezzanen), a base di Birra, sangiovese e piadina con salsiccia.

50km di Romagna percorsoAd un paio di km dal traguardo si attraversa nuovamente l’abitato di Biancanigo e si percorrono a ritroso i primi km della gara fino a giungere al tanto agognato traguardo.

Quest’anno per me sarà la prima volta che affronto questa impresa, il percorso lo conosco a memoria essendo nato e cresciuto in queste terre, ora devo solo allenare le gambe e la testa a correre per 50km.

Ci vediamo a Castel Bolognese il 25 aprile!

 

>Loris

Per chi volesse qui sotto trovate il file .gpx con il percorso della 50km di Romagna.

 

Ulteriori info: www.50kmdiromagna.com

About loris

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});